Caserta: ragazzo muore su una barella in attesa dei soccorsi

foto ospedale piedimonte matese

foto ospedale piedimonte matese

In un ospedale in provincia di Caserta, a Piedimonte Matese, un ragazzo di 35 anni è deceduto su una barella in pronto soccorso.

Il ragazzo essendosi recato in pronto soccorso per un malore, è stato lasciato su una barella per 12 ore senza avere nessuna assistenza.

Ignazio Marino, presidente della Commissione d’inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale, afferma: “Se confermato si tratta di un episodio sconvolgente. Non è accettabile che in un ospedale una persona possa morire su una barella senza che alcuno gli presti soccorso per quasi una giornata intera”.

I carabinieri stanno indagando sull’accaduto.

 

{loadposition position-125}

Lascia un commento